Autodromo Mugello

Menu:

Info

Mugello, nelle immediate vicinanze di Firenze, un territorio ancora da scoprire, ricco di arte, storia e cultura ...

Leggi... »

 

La Pista

Le quindici curve mozzafiato dipinte sui saliscendi delle colline toscane rendono tecnico e impegnativo un tracciato dove ancora il pilota può "fare la differenza".

Dopo il lunghissimo rettilineo, dove le MotoGp raggiungono velocità intorno ai 340 km/h, si affronta una violenta staccata, immettendosi nella curva San Donato, in salita e la più lenta del circuito, poi le curve in sequenza Luco e Poggio Secco, fino al punto più alto della pista. Dopo un breve rettilineo le veloci Materassi - Borgo San Lorenzo conducono nel settore strategico e più spettacolare del circuito: la doppia in discesa Casanova Savelli, in contropendenza da affrontare a velocità vertiginosa, e le due Arrabbiata, in salita con raggio variabile, cieca l'uscita della seconda.

I record del circuito: